Sharing mobility: in Italia il mezzo più condiviso è la bicicletta

Italiani, popolo di pedalatori: nel Belpaese continua crescere la passione per le due ruote dolci soprattutto in modalità partecipata. Lo conferma il report sulla sharing mobility in Italia, presentato stamane a Roma dal Ministero dell’Ambiente e dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Il documento celebra la crescita di uno stile di vita sempre più improntato[…]

Nuova Zelanda: se vai al lavoro in bici ricevi un premio in denaro

In nome della sostenibilità si può anche mettere da parte le ferree regole del business. Un’azienda di Christchurch, in Nuova Zelanda, offre denaro contante ai dipendenti che si recheranno al lavoro in bici. Un incentivo a lasciare l’automobile a casa con molteplici vantaggi in termini di salute, rispetto dell’ambiente e, non ultimo, guadagno economico per[…]

Roma: le Mura Aureliane dovrebbero diventare un parco lineare per le biciclette

Un’importante riqualificazione in chiave sostenibile sta per partire nel quadrante San Giovanni-Appio di Roma. L’intenzione è di valorizzare le Mura Aureliane di epoca romana realizzando un progetto con aree verdi, pedonalizzazioni, corsie per gli autobus e piste ciclabili. I lavori per la realizzazione della Metro C avevano reso la zona nei pressi della basilica di[…]

Danimarca: l’ambientalismo nel paese del Nord Europa

Il fatto più importante di cui parlare è probabilmente quello dei combustibili fossili e la Danimarca negli ultimi anni ha veramente dimostrato di poterne fare sempre più a meno. Si pensi che nel 2015 si potevano contare circa 5000 pale eoliche che tutt’ora producono in media 5 MegaWatt ciascuna in energia elettrica. Solamente 320 di[…]

Roma: la rivoluzione del bike sharing capitolino targata GOBEE.BIKE

Il Bike sharing è arrivato a Roma all’improvviso, prima di Natale. Nessun annuncio particolarmente sensazionale e in centro da un giorno all’altro sono comparse le prime bici della flotta gobee.bike: verdi, libere, lasciate ovunque. Alcuni romani le hanno osservate per un po’ senza capire troppo il loro senso, poi qualche volenteroso e intraprendente cittadino –[…]

Italia: quali sono i comuni del Belpaese più bike-friendly per Fiab

Quali sono i Comuni italiani a misura di bicicletta? Quali le realtà locali che hanno lavorato per  rendere ciclabile il proprio territorio? E quali infine le amministrazioni che hanno puntato alla bicicletta come mezzo d’elezione per la mobilità sostenibile? La risposta arriva dall’ultima iniziativa lanciata da Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), denominata “Comuni Ciclabili”, un[…]

Francia: nel paese d’Oltralpe chi va al lavoro in bicicletta riceverà un rimborso obbligatorio

Il Ministro dei Trasporti francese, Elisabeth Borne, ha ricevuto e sostenuto con decisione  un rapporto di alcuni parlamentari che chiede l’estensione, a tutte le aziende del territorio nazionale, del rimborso chilometrico per i dipendenti che vanno al lavoro in bicicletta. La proposta è semplice: rendere obbligatorio questo schema entro 4 anni per tutti i datori di lavoro. Attualmente, infatti, il rimborso è previsto[…]